Igiene e prevenzione

igiene2Le quotidiane manovre di igiene orale domiciliare sono necessarie ma spesso non sufficienti per il buon mantenimento della salute di denti e gengive.

 
Per questo si consiglia di fare periodiche visite di controllo e sedute di igiene orale professionale ogni 6 mesi.

 
L’igienista ha il compito di correggere e prevenire i danni causati da placca e tartaro che si accumulano nel tempo tramite particolari strumenti quali gli ultrasuoni e altri strumenti manuali, gli scaler e le courette.

 
Al termine della seduta d’igiene sarà possibile effettuare un controllo approfondito con il medico odontoiatra individuando potenziali problemi, che se curati per tempo avranno un decorso favorevole.

 
La visita specialistica eseguita dall’odontoiatra si compone di indagini radiodiagnostiche e cliniche attraverso le quali il professionista è in grado di individuare eventuali problemi legati ai tessuti molli ( gengive, mucose) al tessuto osseo e ai tessuti duri dentari (smalto e dentina).

 
La fase diagnostica è supportata da apparecchiature digitali di ultima generazione che garantiscono un elevato livello di precisione e dosi limitate di raggi x al paziente.